Vorrei tanto che…

Si chiama Pastafarianesimo. Lo trovo fondamentalmente assurdo e non è di questo che voglio parlare, però…leggete questi: Io preferirei davvero che tu evitassi di comportarti come un asino bigotto “più-santo-di te” quando descrivi la mia spaghettosa bontà. Se qualcuno non crede in Me, pace, nessun problema! Dico davvero, non sono mica così vanitoso. E poi non stiamo parlando di loro, … Continua a leggere

Quando la felicità ti cade addosso…

Ascoltate questa canzone mentre leggete. Non occorre che stiate attenti alle parole, basta la musica. Basta la melodia, e il tono della voce. Non mi interessa il resto. Oggi, seduta nella cucina di casa mia, la felicità mi è caduta addosso. Nei film queste cose non si vedono: succedono cose eclatanti, una vincita al lotto, un sì speciale, un lavoro, … Continua a leggere

Autori per il Giappone

Salve a tutti. Stasera sono partita cacciatissima con un post anche abbastanza serio, attuale, diciamo, e nemmeno troppo tragico. Purtroppo nel frattempo sono inciampata in varie cose, tra cui il Disney critiforum più puntiglioso del web (non cercatelo con questa definizione, perché non lo troverete), un gioco online per cui ho perso la testa, una sfida alla foto piò orrorifica … Continua a leggere

Semi

Buonasera! Vediamo se riesco a postare entro un’ora decente, credo che non sarebbe una cattiva idea. Com’è andato il vostro lunedì? Si sa, è una giornata delicata…io ho iniziato la settimana sempre nello stesso modo, ovvero andando a Vicenza a ritirare i prodotti Tupperware che mi sono stati ordinati la settimana scorsa, quindi nulla di eccessivamente sconvolgente o straordinario. Pensandoci … Continua a leggere

Si riparte!

Ed ora, a distanza di poco più di due anni, eccomi di nuovo a parlare di me. E’ passato un anno da quando ho abbandonato il blog, e sono successe tantissime cose.   Per un anno ho vissuto quasi senza scrivere, abbandonando concorsi e racconti, ma ho lavorato: sono diventata rappresentante Tupperware e cameriera in una bellissima osteria, mentre ora … Continua a leggere

Fine.

Buongiorno. Sto seriamente pensando di chiudere il blog, per tutta una serie di motivi. Primo tra tutti, il tempo. Ho sempre meno tempo non solo per scrivere (inteso come racconti, storie eccetera) ma anche semplici post per parlare delle mie giornate, che sono sempre più strane (come l’altra sera, che mi si è letteralmente sbriciolato il tacco di una scarpa … Continua a leggere

E loro?

Sera. Cielo quanto tempo che non scrivo su Word. Sì, i miei post nascono su Word e poi passano all’editor del blog. Word è un vecchio, carissimo amico per me, e ci sono molto affezionata. Paginetta bianca con sfondo azzurro…(purr purr). Il post di stasera è bizzarro. Ieri sera stavo per postare una delle mie filippiche sulla decenza nei giovani … Continua a leggere

Summary

Lo sapete che non volete sentire i miei piagnistei, ergo perché invocate il mio ritorno? XD Sto scherzando. Non c’è nulla che rivorrei indietri più del tempo e della predisposizione psicologica per rimettermi a scrivere qui. Il blog resta sempre un piccolo posto mio, una specie di piccola tana alla quale io continuo ad essere affezionata. Pensandoci l’arredamento va cambiato. … Continua a leggere