Spire di Parole (parte quattro)

Aveva davvero un compito, il giorno dopo, ma non era certo per studiare che voleva scappare così. Studiare non era mai stato un problema per lei. Era tra quelli a cui bastava ascoltare con attenzione la lezione per ricordarne il novanta per cento, e leggere moltissimo faceva il resto, solo che… beh, non chiacchierava con nessuno, in classe, e non … Continua a leggere

Spire di Parole (parte tre)

Resistette alla tentazione di aprirlo e sfogliarlo. Sapeva che si sarebbe immancabilmente imbattuta in un colpo di scena, rovinandosi così la trama, e che non sarebbe comunque stata in grado di fermarsi. Sfoderò la sua tessera, ormai consumata e con un piccolo libro disegnato in un angolo con il pennarello. L’aveva dimenticata in giro così tante volte che ormai le … Continua a leggere